Very Shorts|La possibilità di un’isola

11 ottobre 2020

Very Shorts parte dal pensiero che in un momento come questo, noi artisti, non possiamo smettere di fare domande al mondo che ci circonda.
Marco Lorenzi

Orario proiezione

ore 20.30

Il progetto

Very shorts/ La possibilità di un’isola è un progetto ideato per ripensare la relazione tra outdoor e indoor, tra dentro e fuori. Quattro autori, un regista, quattro attori e una videomaker hanno tentato l’impossibile: girare quattro cortometraggi diversi in una settimana. Il fil rouge che sta alla base di questo nuovo percorso creativo è riflettere sul rapporto che lega ognuno di noi con l’ambiente esterno: non solo uno spazio fisico, ma un luogo altro da noi stessi. Come si sviluppa la vita umana al di fuori della sua comfort-zone?

Il video

Il progetto coinvolge quattro drammaturghi legati a Milano: Francesca Garolla, Magdalena Barile, Caterina Filograno (e il collettivo La Tacchineria), Stefano Braschi. Ognuno di loro rielabora in maniera estremamente personale il tema del “rapporto tra indoor e outdoor”: ispirandosi al romanzo di Michel Houellebecq La possibilità di un’isola, sono stati creati quattro racconti capaci di rievocare non solo il quartiere in cui il teatro Fontana è nato, ma anche un ambiente nuovo, contrapposto alle zone rosse, diventate tristemente familiari in questi ultimi mesi. Very shorts è stato realizzato e curato da Marco Lorenzi e Eleonora Diana con la partecipazione di Giuseppe Aceto, Stefano Braschi, Stefania Medri, Valeria Perdonò che daranno voce a queste quattro storie davanti all’occhio della cinepresa.

Modera la serata Oliviero Ponte Di Pino che dialogherà con il regista e il cast.

Crediti

UN PROGETTO DI MARCO LORENZI & ELEONORA DIANA

REGIA MARCO LORENZI

VIDEO ARTIST ELEONORA DIANA

DRAMMATURGIA FRANCESCA GAROLLA, MAGDALENA BARILE, CATERINA FILOGRANO E STEFANO BRASCHI

CON GIUSEPPE ACETO, STEFANO BRASCHI, STEFANIA MEDRI, VALERIA PERDONÒ

PRODUZIONE ELSINOR CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE

Prezzi

Prezzo unico 10 euro

Info e prenotazioni biglietteria@teatrofontana.it

ARTICOLI CORRELATI